10 febbraio

1985
Lo sciabolone veronese

L'Hellas fu protagonista di svariate imprese, nella stagione che portò lo scudetto sotto il balcone di Giulietta. Fra le principali, un cinque a tre esterno, per la precisione al Friuli, e contro l'Udinese di Zico. L'andamento bislacco della partita suscitò lo sgomento di Gioanncarlofubrera, per gli enormi spazi lasciati in contropiede a Elkjaer e a Briegel (nella foto): 0-3 in un amen, poi 3-3, poi 3-5. E tuttavia, "adesso che il Verona ha inciso lo sciabolone nel burro furlano, tutti a esaltarne la inopinata potenza di taglio". Ci godemmo tutti un grande campionato, e amen.


1885
Sheffield Rules


Si spegne, a Sheffield, William Prest. Giocava a cricket, e anche bene - pare. Poi studiò il football, e fu tra i fondatori (e vicepresidente) dello Sheffield FC, club avviato nel 1857. Soprattutto, si mise a scrivere le regole del gioco (appunto: le cosiddette Sheffield Rules), molte delle quali furono mantenute nelle redazioni successive e definitive. A Prest, in sostanza, si deve l'esistenza del calcio d'angolo, del calcio di punizione e della rimessa laterale. Oggi sembrano l'invenzione dell'acqua calda, ma non c'è da ironizzare. Che il suo nome sia sempre nel cuore dei devoti.
Profilo | Sheffield Rules




1999
Enfant terrible

Bisogna essere obiettivi. Se non hai ancora vent'anni e sei già titolare dell'Arsenal, e alla quinta apparizione con la maglia dei Bleus rifili un paio di sberle agli inglesi, e per di più a Wembley, un grande futuro nessuno te lo potrà negare. Passano gli anni, qualcosa hai fatto, meno di quel che ci si aspettava da te. Di ciò che hai vinto, non sei stato quasi mai il protagonista assoluto. Sto parlando con te, Nicolas, Nicolas Anelka.